Photo of Ad-Aware si trasforma in un Antivirus FreeAd-Aware si trasforma in un Antivirus Free

di Alessio • Voto: 7 su 10
Disponibile la nuova versione di Ad-Aware, un antivirus free per Windows. Le caratteristiche sono di tutto rispetto e non sfigurano dinanzi a "mostri sacri" del settore della sicurezza. Ad-Aware Free, a differenza di quasi tutti i suoi concorrenti, non richiede di registrarci per utilizzare la versione gratuita.

E’ giunto il momento della svolta. Lavasoft, società di sicurezza che si è fatta un nome negli anni nel settore anti-malware con il prodotto Ad-Aware, ha rilasciato la versione 10 che introduce una rivoluzione. Ad-Aware diventa un Antivirus presentando una nuova interfaccia utente, un nuovo prezzo (il costo è riservato alle persone in cerca di maggiori funzioni) e una versione free. La versione che scarichiamo dal web è un installer, una volta avviato scarica i veri file del programma dopodiché viene chiesto un riavvio del PC. Come parte del processo di installazione, Ad-Aware suggerisce di installare una toolbar (barra degli strumenti del browser) e modificare la nostra home page predefinita, ulteriore richiesta è la modifica del motore di ricerca (Blekko). Sono opzioni abilitate di default, ma si può scegliere di disabilitarle rimuovendo il segno di spunta.

Si tratta di un prodotto semplice, adeguato all’utente in cerca di protezione che non vuole perdere tempo in “configurazioni esoteriche”. I vari colori ci informano quando siamo al sicuro (color verde) oppure quando il prodotto necessita di un controllo (giallo, quando succede qualche anomalia oppure l’antivirus non è stato in grado di recuperare gli aggiornamenti). Viene installata di default la versione PRO ma non dobbiamo spaventarci. Si tratta di una scelta della società per farci testare la versione Premium. Se non siamo interessati scopriamo che, al termine dei 30 giorni, il prodotto si trasforma automaticamente nella versione Free che è sprovvista di funzioni avanzate.

Le caratteristiche sono di tutto rispetto e non sfigurano dinanzi a “mostri sacri” del settore della sicurezza. Tutte le impostazioni di Ad-Aware antivirus sono pre-configurate per una protezione ottimale, ed i componenti di sicurezza usano poche risorse del sistema (un attacco a Avira?). Possiamo modificare le singole impostazioni per i tipi di scansione, dando la priorità a determinati tipi di processi per rendere la scansione piu veloce. Immancabile la protezione in tempo reale fornita dal componente Ad-Watch Live!. Segnaliamo anche Download Guard, capace di ridurre il rischio di scaricare file infetti da Internet Explorer e la modalità Gaming, appetibile per la marea di persone che utilizzano il PC per giocae. Si tratta di una modalità silenziosa in cui Ad-Aware non mostra pop-up.

E la registrazione ? Competitori come Avast Free Antivirus o AVG Free richiedono una registrazione gratuita. Ad-Aware, a differenza di quasi tutti i suoi concorrenti, non richiede di registrarci per utilizzare la versione gratuita.

Note – Considerazioni

  • L’installazione di Ad-Aware richiede la disinstallazione dell’antivirus preesistente, installato all’interno del nostro PC.
  • Obbligano l’utente ad installare il modulo Ad-Aware per la navigazione sicura e blocco dei siti non sicuri. Si tratta di una “fastidiosa” toolbar aggiuntiva.
  • Il download della definizioni post-installazione è lento.

Per il download: Ad-Aware

Tag:
Topic: Software

I commenti sono chiusi.