Photo of Norton Antivirus 2013, tutte le novitàNorton Antivirus 2013, tutte le novità

di Marco • Voto: 8 su 101 Commento
Symantec ha rilasciato le prime beta pubbliche delle versioni 2013 di Norton Antivirus, Norton Internet Security e Norton 360. Sono versioni progettate per supportare Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e il prossimo sistema operativo Windows 8, che dovrebbe essere rilasciato alla fine del 2012. Windows 8 è progettato per funzionare su PC e Tablet e ciò dovrebbe consentire a Norton e a qualsiasi altro competitore nel settore della sicurezza d'avere un mercato molto più grande rispetto al passato. Il prodotto testato quest'oggi è la beta 2013 di Norton Antivirus e possiamo anticipare che si tratta di un grande prodotto.

L’interfaccia è stata ottimizzata, ripulita e risulta molto amichevole. Sfrutta l’accelerazione grafica ed è per questo, forse, che risulta maggiormente reattiva rispetto al passato. L’impressione generale è che siano riusciti a ridurre enormemente il consumo di risorse del sistema e ciò l’abbiamo notato dalle ottime performance sul nostro PC che ha qualche anno di età.

La procedura di installazione è semplicissima. Viene richiesta la pressione di un paio di pulsanti e un tempo di attesa che non supera il minuto. Al termine inseriamo il codice di attivazione, effettuiamo la registrazione online (non è obbligatoria ma è consigliata, potremo gestire le nostre periferiche con Norton Management e sfruttare anche Norton Online Family Safety) dopodiché siamo pronti per testare il nuovo Antivirus.

Con la beta 2013, Norton continua a sfruttare la potenza del cloud per mantenere al sicuro le attività di noi utenti online indifferentemente le nostre intenzioni siano lo shopping, navigazione, lettura di articoli o “socializzazione” su Facebook e Google+. Si tratta di un prodotto che non richiede, per la maggior parte degli utenti, nessuna interazione a meno che il riquadro secure, identico a quello in basso, cambi colore diventando rosso. Possibili cause potrebbero essere problemi nell’installazione degli aggiornamenti, disabilitazione dell’antivirus, disintallazione di componenti critici oltre all’ovvia presenza di Virus..

Questa build offre miglioramenti un pò ovunque a cominciare da Insight che è stato inserito nel firewall per “migliorare la capacità di rilevare e bloccare le attività sospette di rete”. Troviamo anche il componente SONAR che è in grado di monitorare il comportamento delle applicazioni, anche quando si sta eseguendo il PC in modalità provvisoria. Viene garantita anche la protezione delle applicazioni Metro ma tale “extra” è riservato ai soli utenti che intendono utilizzare il successo di Windows 7 e instalare una o più applicazioni Metro da Windows Store.

Norton 2013 cerca d’andare incontro anche alle persone che lavorano in mobilità. Hanno migliorato il controllo della larghezza di banda di Norton, significa che è possibile attivare la modalità “Economy” quando vi collegate ad esempio via Umts riducendo in tal modo il numero di aggiornamenti del programma a quelli critici. Tale accorgimento dovrebbe aiutarvi a contenere i costi del vostro operatore telefonico. Ulteriore novità è il supporto del nuovo amato-odiato ELAM (windows 8) per fornire un ulteriore strato di sicurezza contro driver contraffatti, rootkit e altre minacce difficili da “estirpare”.

E’ una versione che guarda al nuovo che avanza (Windows 8) ma non rifiuta il passato. Ricordiamo che le versioni 2013 di Nortono sono “costruite appositamente per supportare Windows 8″, ma funzionano con qualsiasi versione precedente di Windows. Significa che garantiscono il supporto Windows XP, Windows Vista e Windows 7.

Potete scaricare Norton 2013 Beta da Norton Beta Center (il download richiede la registrazione, il seriale viene inviato al vostro indirizzo email).

Tag:
Topic: Software

1 Commento

  1. ondiz
    #

    Dalla versione 2010 in poi norton non ha fatto che migliorare ed alleggerirsi… Mi piace lo stile che hanno usato per questa interfaccia, mi ricorda qualcosa… ;)